Premio “Pippo Raffo” di fotografia

 

Il concorso è nato nel 1991 grazie su iniziativa della Famiglia Raffo che ha inteso tramandare il ricordo dell’artigiano del legno Giuseppe “Pippo” Raffo (uno dei soci firmatari dell’atto costitutivo della nostra Associazione – tessera n. 21) attraverso l’assegnazione di un premio fotografico a lui intitolato.

La maggior parte dei critici considera l’immagine fotografica alla stregua delle discipline pittoriche e quindi possiamo parlare di fotografia come parliamo di pittura oppure di scultura.

L’espressività, il talento e la fantasia degli autori del “Pippo Raffo” sono indirizzati verso aree tematiche che riguardano sempre la nostra regione e che, in linea con le finalità dell’Associazione, sono volte ad esaltare le sue bellezze, la sua storia, l’arte, la cultura, le tradizioni e i mestieri.

La manifestazione è realizzata in collaborazione con il Gruppo Fotografico DLF-BFI di Chiavari che, dal 2010, organizza in concomitanza anche un “Concorso Fotografico a Tema Libero” per immagini digitali e/o digitalizzate.

Abitualmente la cerimonia di premiazione del concorso si svolge contemporaneamente a quella di assegnazione del Premio Ciävai di poesia in dialetto.

 


Premio di fotografia "Pippo Raffo" 2017 - XXVII edizione - Tema: "LA VITA QUOTIDIANA NELLE CITTÀ LIGURI" - Raccontare una storia ambientata nel contesto urbano: scatti dal vivo, concreti, che colgono personali punti di vista di situazioni, soggetti, personaggi, strade, edifici, ecc. - Chi volesse ricevere il bando di concorso è pregato di richiederlo all'indirizzo di posta elettronica dell'Associazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.